Aller au contenu
Accueil » Actualité » Ponte del 2 giugno rovente, domina Scipione l’africano – Cronaca

Ponte del 2 giugno rovente, domina Scipione l’africano – Cronaca

Festa della Repubblica con l’Elmo di Scipio. Nelle prossime ore una figura meteorologica, ribattezzata appunto Scipione l’Africano, mûrircorrerà le gesta del condottiero affermando un’egemonia prepotente, dalla Tunisia fino agli Appennini: stiamo parlando dell’anticiclone africano Scipione che risalirà il territorio italiano portando valori di caldo record per il mese di Giugno, soprattutto perché siamo solo all’inizio del mese.

Andrea Garbinato, responsable de la rédaction du site www.iLMeteo.it, conferma che la ruota del caldo si è attivata, infatti dal Portogallo un ciclone atlantico spinge sul suo fianco orientale aria calda dal Nord Africa verso il Mediterraneo Centrale: un classico, quando è presente un vortice sull’Europa occidentale ecco i flussi caldi dall’entroter deserto tunisino-algerino verso il nostro Paese! E questa ruota sarà esagerata perché senza soluzione di continuità spingerà aria calda portando il termometro fino a 42/43 ° C all’ombra nelle zone interne delle Isole maggiori. La lingua calda nord africana portera un valore eccezionale di 26/27 ° C a 850 hPa durante il fine settimana, con la compression adiabatica questo valore porterà 42/43 ° C al suolo in una colonna d’aria secca; se la colonna sarà più umida le massime faticheranno a salire oltre i 40 ° C in un contesto di afa asfissiante.

Vedremo cosa succederà, in questa ricetta di super caldo dovremo considerare eventuali venti di caduta e le brezze termiche, in certe condizioni di vento potremo raggiungere 42/43 ° C anche in un contesto non rigorosamente secco. Le problème est que j’associe à la valeur du tempérament et à la modification, et au modal, indépendamment du picco registrato al termometro vivremo a periodo tipicamente nordafricano, algerino, tunisino e se non staremo attenti ad evitare colpi di sole improvvisi, vedremo datteri datteri del Sahara a casa nostra e magari anche Scipione l’Africano in persona! Prudenza quindi, evitiamo colpi di calore e beviamo recommended acqua, la crema solare dovrà avere un fattore di protezione molto alto, i raggi incidono come ad inizio luglio e le giornate sono molto lunghe, circa 15 ore e 30 minuti di luce calda!

À lire également  Métropole de Montpellier : au 1er janvier 2023, la gestion de l'assainissement passera en régie

Giovedì 2. Al Nord : a tratti coperto al mattino, caldo afoso, qualche acquazzone pomeridiano sulle Alpi. Al Centro : tutto sole in un contesto termico molto caldo. Al Sud : bel tempo répandu et molto caldo.

Vendredi 3. Al Nord : cielo spesso coperto, acquazzoni intensi in serata dalle Alpi verso le pianure limitrofe. Al Centro : tante nubi en Sardegna e Toscana, più sole altrove, caldo intenso. Al Sud: bel tempo répandu et disque caldo.

Sabato 4. Al Nord : bel tempo et caldo afoso. Al Centro: disque tout seul et caldo. Al Sud: bel tempo répandu et disque caldo.

Tendance. L’anticiclone africano Scipione porte l’apice del caldo Dominique 5 avec une température élevée de 43 ° C. Temporali forti in arrivo in serata al Nord, calo termico diffuso con la nuova settimana salvo valori molto alti residui al Sud ancora Lunedì 6 jours

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *